sardanews

Assemini, una serra di marijuana nascosta in casa: nei guai cagliaritano

Assemini, una serra di marijuana nascosta in casa: nei guai cagliaritano

Nel secondo blitz di oggi della agenti della Squadra Mobile di Cagliari, questa volta ad Assemini, è stato arrestato Pierpaolo Podda, cagliaritano classe 1965. I Falchi hanno fatto irruzione nel suo appartamento in località Sa Traia, sul tavolo della cucina insieme a tre coltelli a serramanico di diverse dimensioni  c’erano anche circa 100 grammi di hashish, mentre in un locale ricavato all’interno dell’appartamento  10 piante di cannabis indica, delle dimensioni comprese tra gli 89 e i 103 centimetri, custodite in vano perfettamente attrezzato per la coltivazione dello stupefacente

Da un controllo più accurato è emerso che il Podda aveva realizzato una serra artigianale delle dimensioni di 3 metri per 5, ricavata mediante pannelli in compensato, dotata di lampade alogene, ventola di aspirazione, ossigenatore, impianto di controllo qualità dell’acqua. L’uomo è stato arrestato.

 

 

 

 

 

L'articolo Assemini, una serra di marijuana nascosta in casa: nei guai cagliaritano proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine