Villa Laura, monumento in freezer: spariti i soldi per il restauro

Villa Laura, monumento in freezer: spariti i soldi per il restauro

Di Ennio Neri

Doveva essere il sontuoso ingresso del Parco di Tuvixeddu. Ma i 5 milioni di euro per il restauro dell’elegante villa Laura di viale Sant’Avendrace non ci sono più. Spariti nei meandri della burocrazia. Il caso sarà portato in consiglio comunale grazie a un ordine del giorno firmato dai capigruppo della maggioranza in consiglio comunale. E’ stato l’assessore regionale alla Cultura Dessena, intervistato due giorni fa da L’Unione sarda, a dichiarare che i soldi non sono più disponibili e che occorrerà reperire altri fondi per restituire villa Laura e l’ex cantiere Cocco alla città.

La Regione nel 2008 acquistò villa Laura (villa Cossu Murru), elegante villino in viale Sant’Avendrace del secolo scorso, e nel 2014 stanziò 5 milioni di euro per consentire l’avvio della progettazione e la realizzazione di un restauro conservativo e valorizzazione delle aree di pertinenza per trasformare villa Laura in porta del parco di Tuvixeddu e l’anno successivo il Comune di Cagliari fu delegato dalla Regione per dare gambe al progetto. L’idea del Comune è quella di destinare la villa con le sue 22 stanze su tre piani e le ricche testimonianze di natura archeologica come spazio di musealizzazione e di documentazione del ruolo di Sant’Avendrace nella storia del capoluogo dall’età romana a oggi.

Oltre a villa Laura, in stand by anche il cantiere Cocco di viale Sant’Avendrace, lo spazio strappato all’impresa Cocco che intendeva costruire un palazzo davanti alla tomba romana dei fregi e delle spighe e ad altre antiche sepolture, destinato a piazza per il rione con vista sulle antiche tombe, ma in stato di abbandono da quasi 10 anni.

“Villa Laura e cantiere Cocco sono tasselli fondamentali per la fruizione di tutto il fronte aperto sulla necropoli davanti a viale Sant’Avendrace e tasselli fondamentali per Cagliari la città metropolitana”,  scrivono i capigruppo di maggioranza Matteo Massa, Campo Progressista, Fabrizio Rodin, Pd, Roberto Tramaloni, Pds, Monia Matta, Psd’Az e Filippo Petrucci, Rossomori, “e darebbe ulteriori opportunità e prospettive economiche alle tante attività produttive che insistono nel viale e nel rione”, i consiglieri invitano il sindaco a pressare presidente e giunta regionale per sbloccare i 5 milioni di euro.

L'articolo Villa Laura, monumento in freezer: spariti i soldi per il restauro proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine



Condividi la notizia con i tuoi amici sui social network Facebook e Twitter
Condividi su Facebook











Per vedere tutte le notizie dalla Sardegna, metti mi piace alla nostra pagina facebook

Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la Cookie Policy