sardanews

Progetto 'casa campidanese' in Lombardia

image

Dalle case campidanesi sarde alle masserie lombarde, luoghi ideali per invecchiare bene. Approda nei territori del lago Maggiore il progetto ideato dal team scientifico della Comunità Mondiale della Longevità guidata da Roberto Pili. Un metodo rivoluzionario, nato e sperimentato con successo in Sardegna, terra di centenari e che strizza l'occhio a tradizione e sostenibilità: realizzare all'interno di questi edifici rurali "case-laboratorio", un programma che abbina alle attività motorie i movimenti legati alla tradizionale vita nei campi e persino alla quotidianità delle faccende domestiche.    L'abitazione dunque come luogo confacente per mettere in pratica uno stile di vita sano e attivo che tenga lontane malattie e disabilità e dove sviluppare relazioni e socialità.    Tutto in linea con la filosofia dell'invecchiamento 'Dinamico Evolutivo' promosso dalla Comunità della Longevità. "E' nostra intenzione realizzare una parte dello studio pilota del progetto 'Born to move - Nati per muoversi' nel Comune di Ranco (Varese) del Comprensorio dei Sette Laghi", afferma Roberto Pili.    Nel piccolo comune lombardo che vanta 270 ultrasettantenni su una popolazione di 1700 abitanti è stato presentato il progetto, nel corso della conferenza "Casa Campidanese - I luoghi elettivi per l'invecchiamento attivo", organizzata dalla "Comunità Mondiale della Longevità", in collaborazione con Medicina Sociale.    "E' stata la prima di una serie di iniziative che vedranno impegnato il gruppo di lavoro della Comunità della Longevità anche nel Comprensorio dei Sette Laghi - prosegue Pili - abbiamo aperto una sessione di studio della popolazione di Ranco che intendiamo estendere agli altri 13 comuni del comprensorio e se dovessero essere confermati i dati demografici che vedono la straordinaria quota di anziani in buona salute favorita da una eccellente qualità della vita questi centri avrebbero le carte in regola per essere ammessi nella "Cintura dei Comuni della Longevità".

Fonte: Ansa












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie