sardanews

Il M5S: «Campi di calcetto, mutuo oscuro» - Cronaca

PORTO TORRES. I campi di calcetto di via Antonelli continuano a far discutere dopo la dichiarazione del sindaco sul mutuo di 400mila euro richiesto dal Credito sportivo alla stessa amministrazione. Questo perché nel 2009 il Comune aveva fatto da garante a una società sportiva che si era impegnata a costruire dei campi sportivi in un terreno comunale degradato. Questa volta è il capogruppo del M5S, Gavino Bigella, che segnala alcune anomalie riguardo alla gestione dello stesso impianto sportivo: «Si continuano ad incamerare le quote dei cittadini – denuncia - che richiedono l'utilizzo dei campi: ma se non viene pagato il prestito del credito sportivo, dove finiscono i soldi incamerati? Chiedo cortesemente di intervenire al più presto e dare mandato alla struttura comunale e al dirigente proposto di individuare una celere soluzione ed evitare così un uso improprio di quella struttura», conclude il consigliere.Nella convenzione approvata nel 2009 dall’amministrazione comunale di allora c’era anche una clausola che prevedeva, in caso di mancato pagamento di due rate del mutuo, del rientro della struttura sportiva nella disponibilità della stessa amministrazione. (g.m.)

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie