sardanews

Parrucchiere aggredito e rapinato in via delle Conce - Cronaca

image
SASSARI. Aggredito alle spalle mentre camminava sul marciapiede di via delle Conce. A piedi con un borsello che conteneva circa duemila euro in contanti.Questo il bottino della rapina di cui è rimasto vittima – la notte tra mercoledì e giovedì – un parrucchiere di 63 anni originario di Macomer ma da tempo stabilitosi a Sassari con la sua attività. L’uomo ha raccontato ai carabinieri ai quali ha presentato denuncia di esser stato sorpreso alle spalle da una persona che gli ha strappato via il borsello senza nemmeno dargli la possibilità di difendersi. Tutto è accaduto intorno a mezzanotte e mezza in una zona della città particolarmente buia e dove già in passato si sono verificati episodi di criminalità vicino ad alcune attività commerciali. Il parrucchiere ha detto di esser stato rapinato proprio mentre si trovava in un tratto della via poco illuminato, per l’aggressore non è stato quindi difficile impossessarsi del bottino e darsela a gambe per i viottoli che ci sono in quella zona. Il parrucchiere ha dato l’allarme e ha avvisato i carabinieri che ora hanno avviato le indagini per risalire all’identità del rapinatore. Fortunatamente non sono state usate armi e il 63enne non è stato colpito né ferito. Non è la prima volta che in via delle Conce accadono episodi di questo tipo. Non troppo tempo fa un anziano di 70 anni era stato prima avvicinato da due uomini poco raccomandabili (probabilmente ubriachi, così aveva raccontato alle forze dell’ordine) che lo avevano picchiato nel tentativo di rapinarlo. I due erano riusciti a rubargli il portafogli, non sapendo però che fosse vuoto. I pochi contanti il pensionato li aveva infatti appena spesi nel supermercato per comprare due bottiglie di birra. E anche quelle i balordi gli avevano portato via.I residenti della zona e gli stessi commercianti hanno chiesto maggiore attenzione da parte degli amministratori e anche delle forze dell’ordine proprio per scongiurare fatti di cronaca come quest’ultimo. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

vedi su La Nuova Sardegna












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie