sardanews

scomparsa da 3 anni, trovato il corpo

Giallo ad Assemini: ieri sera una coppia che passeggiava in un terreno incolto ha ritrovato il cadavere di Giovanna Piras, la donna scomparsa ad Assemini, in provincia di Cagliari, dal gennaio 2014, quando aveva 54 anni

image

ASSEMINI - S'infittisce il giallo di Assemini. È stato ritrovato nella tarda sera di ieri, il cadavere di Giovanna Piras, la donna scomparsa ad Assemini, in provincia di Cagliari, dal gennaio 2014, quando aveva 54 anni. La scoperta è stata fatta intorno alle 18 da alcune persone entrate in un terreno incolto, forse in cerca di qualche prodotto spontaneo della terra: avvicinandosi ha visto i resti del cadavere nascosti dall'erba e da una catasta di materiale per la realizzazione di manufatti in cemento.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Assemini, il Radiomobile di Cagliari e il Nucleo investigativo del Comando provinciale. Dal corpo è stata rinvenuta l'intera struttura ossea e i vestiti, in gran parte consumati dal tempo. Secondo le prime indiscrezioni il corpo non presenterebbe nessun segno particolare. Accanto al corpo sono state rinvenute diverse boccette che probabilmente contenevano farmaci: presente anche la borsa con dentro il portafogli della donna con i documenti di identità.

I resti del cadavere sono stai trasportati presso il Policlinico Universitario per l'esame autoptico. Nel 2014 diversi mesi dopo la scomparsa della donna la Procura aveva indagato il marito. Giovanna Piras era uscita di casa la mattina del 13 gennaio, allontanandosi a piedi, senza farne più ritorno. Indossava un giubbotto lungo marrone, un paio di pantaloni scuri, scarpe da ginnastica grigie e a tracolla una borsa color miele.

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie