sardanews

Terrapieno, passeggiata panoramica tra crolli e pericoli

image

Terrapieno, passeggiata panoramica tra crolli e pericoli. Il caso in consiglio comunale. La passeggiata di Terrapieno, utilizzata da tantissime persone, residenti, turisti o semplici frequentatori, anche grazie al suo belvedere rappresentato dall’importante panorama di una parte della città.

Nella passeggiata da oltre due anni si registrano seri pericoli, attacca Alessandro Sorgia, presidente comunale del Gruppo misto: in più punti della passeggiata a causa della cadute di alcune barriere che separano la stessa passeggiata dallo strapiombo con via San Saturnino, a causa di una grossa perdita della tubatura dell’impianto di irrigazione delle aiuole, si è verificato il crollo ulteriore di ringhiere e muretti. A ciò si aggiunge, spiega Sorgia, “che diverse lastre che compongono la pavimentazione della passeggiata sono saltate in più punti, creando non pochi disagi in particolare ai passeggini  per neonati e alle carrozzelle per i portatori di handicap che trovano notevoli difficoltà nel percorrere la passeggiata medesima. E l’amministrazione comunale si è limitata a posizionare delle semplici transenne senza impegnarsi a ripristinare le barriere, le ringhiere e i muretti crollati”. Il consigliere chiede a sindaco e giunta di eliminare “in tempi rapidi i pericoli e le criticità evidenziate al fine di salvaguardare l’incolumità e la sicurezza dei frequentatori della zona”.

L'articolo Terrapieno, passeggiata panoramica tra crolli e pericoli proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie