sardanews

Seconda giornata per il Festival Love Sharing

Protagonisti di domani, la Compagnia Theandric, l´attivista del Movimento nonviolento Daniele Taurino e la cantautrice Chiara Dello Iacovo, Una delle più interessanti nuove proposte del cantautorato italiano

image

CAGLIARI - Dopo la serata inaugurale all'ex Manifattura Tabacchi di Cagliari, il festival Love Sharing entra nel vivo con la sua seconda giornata. Domani, venerdì 3 novembre, la manifestazione internazionale dedicata alla cultura della pace e della nonviolenza vedrà un calendario ricco e denso di eventi con la Compagnia Theandric, Daniele Taurino ed il concerto della cantautrice Chiara Dello Iacovo. La manifestazione, sotto la direzione artistica di Maria Virginia Siriu, è organizzata da Theandric Teatro Nonviolento, compagnia di innovazione e sperimentazione nell'ambito del teatro politico grazie al contributo del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari e della Fondazione di Sardegna.

Domani, la giornata di Love Sharing inizierà alle 9.30, quando i cancelli della rinata ex Manifattura Tabacchi si apriranno alle scuole. Al centro, la Compagnia Theandric, con lo spettacolo “La Vedova scalza”, ispirato all'opera dello scrittore sardo Salvatore Niffoi (premio Campiello 2006). Un lavoro costruito sui temi classici della tragedia quali amore, morte, gelosia e vendetta. La protagonista Mintonia, che si vede strappare brutalmente via il marito, dapprima accetta la legge non scritta della vendetta facendola istintivamente propria, mentre da anziana, ormai in punto di morte, si ricrede e vede nel perdono l'unica via di fuga dalla legge del sangue. Una storia del nostro tempo in cui agiscono le forze ancestrali della sardità, espresse dagli elementi naturali e dalle consuetudini sociali che vedono nella figura femminile l'amministratrice dell'energia cosmica.

Alle 16, spazio alla presentazione del numero monografico di Azione Nonviolenta, interamente dedicato alla figura di Pietro Pinna, attivista della nonviolenza, alla storia come il primo obiettore di coscienza d'Italia per motivi politici. La rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, nella sua edizione di agosto ne ha evidenziato l'azione rispettandone la volontà ed il carattere, notoriamente refrattario a mettersi in mostra. A presentare il volume, ci penserà Daniele Taurino, coordinatore del gruppo “giovani” del Movimento Nonviolento. Il denso pomeriggio continuerà alle 18, con la compagnia Theandric, che proporrà l'opera “La Città di Smeraldo”, tratta dal romanzo “Il meraviglioso mago di Oz” di L.Frank Baum. Al centro dello spettacolo, la collaborazione tra i personaggi ed il loro rapporto con il Mago, grande illusionista. Dorothy ed i suoi amici arrivano alla Città di Smeraldo e sono costretti, al pari dei suoi abitanti, ad indossare degli occhiali verdi che modificano la loro visione del reale. Il mondo onirico di Oz e la nostra realtà, dominata dal potere mistificatore della televisione e dei nuovi media, arrivano a toccarsi ed a combaciare.

Alle 21, riflettori ed amplificatori si accenderanno per il concerto della giovane cantautrice piemontese Chiara Dello Iacovo. Una delle più interessanti nuove proposte del cantautorato italiano, l'artista originaria di Savigliano arriva al festival Love Sharing dopo la recente e fortunata esperienza al Festival di Sanremo 2016, nella quale ha conquistato la seconda posizione nella sezione nuove proposte con il brano “Introverso”, prodotto da Davide Maggioni, oltre che il premio “Miglior esibizione live” ed il premio “Sala stampa-Lucio Dalla”. Nello stesso anno, ha pubblicato il suo album d'esordio, “Appena Sveglia”, disco accompagnato da un tour che le ha permesso di portare la sua musica in giro per i più importanti club e festival italiani. In estate, ha condiviso il palcoscenico con Niccolò Fabi, Carmen Consoli, Daniele Silvestri e Max Gazzè, aprendo alcune delle date dei rispettivi tour. Il festival proseguirà sabato 4 novembre, con spettacoli, incontri e degustazioni che vedranno protagoniste le compagnie Anfiteatro Sud di Susanna Mameli, Diletta Mureddu e l'incontro “Nonviolenza femminile plurale” e la Compagnia Theandric.

Nella foto: Chiara Dello Iacovo

Commenti

Vedi su Alguer.it












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie