sardanews

Il parroco ai ladri: «Restituite la statua della Madonnina di Fatima» - Cronaca

image
SASSARI. Era una delle cinque statuine della Madonna che don Tonino Sau, parroco della chiesa del Cuore Immacolato, aveva acquistato qualche anno fa per consegnarle periodicamente ai fedeli della parrocchia che ne facevano richiesta per le veglia di preghiera.Sabato scorso la statua della Madonna di Fatima, alta una quarantina di centimetri, è stata rubata dall’altare laterale della chiesa del quartiere di Monte Rosello da qualcuno che forse ha pensato di farci dei soldi rivendendola a qualche anziano della zona. «È stato il vice parroco sabato sera ad accorgersi del furto - racconta don Sau - ma abbiamo preferito non sporgere denuncia perché speriamo che il ladro ci possa ripensare e riporti la statua in chiesa». I fedeli della parrocchia delCuore Immacolato sono molto devoti alla Madonna e allora sei anni fa don Tonino Sau ha deciso di investire dei risparmi della chiesa per acquistare cinque statuine che potessero girare per le case del quartiere per dei momenti collettivi di preghiera. In questi giorni la statua della Madonna di Fatima era in chiesa e approfittando di un momento in cui non c’era nessuno il ladro è riuscito a portarla via. «Il furto è stato commesso durante il giorno - racconta amaramente il parroco del Sacro Cuore - ma nessuno si è accorto di niente. Spero con tutto il cuore che chi ha commesso questo gesto trovi il modo di restituire la statua alla comunità. La nostra speranza - aggiunge il parroco del Core Immacolato - è anche quella di vedere rimesso in funzione il faro che fino a qualche anno fa illuminava la piazza. La sera ora fa buio presto - conclude il sacerdote - e le persone anziane quando finisce la messa hanno paura di tornare a casa».

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie