sardanews

Politica a confronto con l’Isbe sulla “questione sarda” - Cronaca

image
SASSARI. Quali problemi e quali criticità caratterizzano la Sardegna di oggi? Se ne parla venerdì 10 novembre al Palazzo della Provincia di Sassari, dove l’Istituto Camillo Bellieni organizza una tavola rotonda incentrata sul tema delle più importanti “Questioni” sarde. L’incontro si terrà nella Sala Angioy a partire dalle 17, coinvolgendo diversi nomi della politica sarda come Efisio Arbau, sindaco di Ollolai ed esponente di La Base, Silvio Lai, senatore del Pd, Paolo Maninchedda, presidente del Partito dei Sardi e Christian Solinas, segretario nazionale del Psd’az. A introdurre i lavori e coordinare l’evento sarà Michele Pinna, direttore scientifico Is.Be.«L’idea storica di “questione sarda” è stata finora piegata al rivendicazionismo economicista, ed è sempre stata posta, a torto, come una costola della questione meridionale – spiega Michele Pinna Pinna –. Noi riteniamo che la Sardegna sia storicamente portatrice di una serie di problemi economici irrisolti, ma soprattutto di questioni spirituali, culturali e politiche che avrebbero bisogno di approfondimenti».Parte da questo assunto l’idea di “Questioni” sarde declinate al plurale, abbracciando l’ambito culturale, istituzionale ed economico, e gli aspetti legati alla produzione e redistribuzione della ricchezza.L’incontro sarà caratterizzato dalla presenza di interlocutori che porranno domande su argomenti quali la politica internazionale, il problema della scuola e della formazione dei giovani sardi, il ruolo e la funzione dell’associazionismo sportivo, la tutela e la promozione delle culture locali, il rilancio delle attività produttive tradizionali con nuove tecniche e modalità di circolazione nei mercati, le espressioni culturali della Sardegna contemporanea, e come si vivono la ricchezza e la povertà nell’isola.In questa veste di interlocutori parteciperanno al dibattito Maria Doloretta Lai, presidente del Bellieni, Daniele Masia Urgu, responsabile Colcs (Coordinamentu operadores limba e cultura sarda), Antonello Nasone, rappresentante Is.Be al Centre Maurits Coppieters di Bruxelles, l’architetto Giuseppe Palmieri e Attilio Pinna, coordinatore dell’area giuridica Is.Be.

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie