sardanews

Latte: tregua fino al 10, poi in piazza

image

(ANSA) - CAGLIARI, 31 OTT - Dieci giorni di tempo per pubblicare in Gazzetta ufficiale il decreto di stato di calamità per la siccità che consentirà ad Argea di provvedere al pagamento dei 45 milioni di euro destinati all'ovicaprino.    Ma "se dal 10 novembre l'agenzia non inizierà ad erogare quanto stanziato scenderemo di nuovo in piazza", ha detto il leader del Movimento dei pastori sardi, Felice Floris, subito dopo la riunione con i capigruppo e il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, che si è tenuta nel primo pomeriggio nel palazzo dell'Assemblea di via Roma a Cagliari.    In programma oggi era prevista una manifestazione, poi saltata in seguito alle rassicurazioni della prefetta di Cagliari Tiziana Costantino "di far pressione presso il ministero dell'Agricoltura per accelerare pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della declaratoria per la siccità".    Dopo la pubblicazione della declaratoria per la siccità il ministero dovrà comunicare ad Argea il codice identificativo del pagamento da attuare, a quel punto l'agenzia potrà procedere.    Attualmente sono state presentate circa 1900 domande, su circa 12mila attese. (ANSA).   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie