sardanews

“Cagliari, non voglio pagare la tangente ai parcheggiatori abusivi per fare visita ai defunti”

image
“Sono stato costretto a chiedere a un amico, che vive in zona, di poter parcheggiare l’auto nel suo stallo condominiale. Non sono razzista, ma siamo arrivati al limite. Al cimitero di San Michele non funzionano gli ascensori e mancano anche tanti lavandini”, la rabbia di signor Antonio al cimitero di San Michele.
“Non voglio pagare la tangente ai parcheggiatori abusivi, è una vergogna. Non sono razzista, ma ormai il limite è colmo. Per evitare il problema ho chiesto a un mio amico, che vive vicino al cimitero, di poter utilizzare il suo stallo condominiale”. Non le manda certo a dire Antonio Manca: nel camposanto cagliaritano ci sono i loculi che contengono le bare delle sue sorelle.
“Gli ascensori per raggiungere la bara di una delle mie parenti non funzionano, e non ci sono nemmeno lavandini e bidoni della spazzatura. Per riempire una bottiglia d’acqua per i fiori devo fare anche 200 metri a piedi, e come me tanti altri anziani”.

L'articolo “Cagliari, non voglio pagare la tangente ai parcheggiatori abusivi per fare visita ai defunti” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie