sardanews

«In Comune concorsi bloccati e uffici sguarniti» - Cronaca

image
SASSARI. Concorsi bloccati e uffici sguarniti a Palazzo Ducale. Secondo la denuncia del consigliere comunale e commissario provinciale di Forza Italia, Manuel Alivesi, nella pianta organica del Comune di Sassari mancano all’appello oltre cento unità, fra semplici impiegati, figure altamente qualificate, amministrativi, assistenti sociali, operatori culturali e agenti. Il record di posti di lavoro vacanti spetta al settore Polizia municipale, che a fronte di una necessità di 173 persone, può contare soltanto su 133 dipendenti fra agenti e amministrativi.«Ho richiesto l’accesso agli atti a tutti i settori comunali e i vari dirigenti mi hanno risposto con una velocità direi insolita. È venuta fuori una situazione disastrosa che denota come le ripetute richieste di adeguamento del personale dipendente da parte di tutti gli uffici siano completamente ignorate da almeno quattro anni», sostiene Alivesi. «Da tutti i settori giungono richieste di figure professionali da utilizzare nelle più diverse funzioni. Le carenze di organico segnalate incidono pesantemente sia sulla efficienza che dell’efficacia dei vari servizi erogati dal Comune», continua il capogruppo di Forza Italia, affiancato dai componenti del comitato cittadino del suo partito. «Dal 2013 vengono segnalate carenze nella gestione servizi bibliotecari, servizi polifunzionali svolti da operatori dei “Punto Città”, servizi della Direzione generale, servizi del settore sistemi informativi, statistica e protezione civile, servizi di portierato, e carenze sono segnalate anche dal settore politiche sociali e pari opportunità e dal servizio gestione ecocentro che ci auguriamo possano essere colmate tempestivamente».L’analisi di Alivesi evidenzia una coperta troppo corta per gli uffici di Palazzo Ducale: «Il servizio svolto dal settore Polizia Municipale dal 2013 segnala una carenza di organico evidenziata dalla differenza tra le 173 figure previste dalla previsione della pianta organica e le 133 totali in servizio, per poi continuare con il settore servizio politiche educative giovanili e sport, il settore affari generali e contratti, i servizi del settore sviluppo economico, Suap e politiche del lavoro, l’ urbanistica ed edilizia privata, la mobilità urbana, la pianificazione urbanistica ed edilizia privata, il settore tributi ed entrate, e quello politiche della casa», precisa il consigliere comunale dell’opposizione che punta il dito contro la giunta Sanna: «Ci chiediamo se l’amministrazione abbia intenzione di adottare le opportune azioni volte a sbloccare le graduatorie ferme da anni e ad avviare le necessarie procedure concorsuali».

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie