sardanews

«Fondi Ue, poca chiarezza sui progetti» - Cronaca

image
PORTO TORRESAttraverso l’Unione europea vengono gestite diverse forme di aiuto che offrono opportunità di sovvenzioni sia agli enti locali e sia ai singoli cittadini, ma da parte dell’amministrazione comunale non si è mai avuto mai notizia ufficiale su dati relativi a progetti presentati all’Ue. Si tratta di fondi che hanno come obiettivo primario di contribuire alla riduzione del divario esistente tra i paesi membri e supportare il loro sviluppo economico e sociale, attraverso il finanziamento delle infrastrutture e degli aiuti alle imprese, specie nel settore dell’innovazione tecnologica, e delle politiche sociali di inserimento lavorativo.. Sull’argomento ha presentazione una interrogazione urgente al sindaco il consigliere Claudio Piras, con richiesta di risposta scritta, chiedendo l’importo dei finanziamenti che il Comune di Porto Torres ha ottenuto sui fondi comunitari indiretti: indicandone i singoli progetti avviati e il relativo importo. «Vorrei conoscere anche i progetti non avviati per i quali si è perso il finanziamento – dice l’esponente di “Porto Torres X Noi” –, chiarendone le motivazioni, e soprattutto chi attualmente gestisce all’interno dell’amministrazione comunale l’attività di progettazione sui fondi europei in merito alla lavorazione e redazione della progettazione strategica finalizzata ai fabbisogni dell’Ente».Senza dimenticare lo stato dell’arte della strategia progettuale sviluppata dagli assessori e dai Settori comunali rispetto alle opportunità di finanziamento attualmente accessibili. «La maggioranza ha 17 rappresentanti del proprio Movimento a Bruxelles – aggiunge Piras -, in commissioni molto importanti quali Ambiente, Pesca, Turismo, Industria, Occupazione, Cultura e Sviluppo. Di questi contatti non si vede traccia, non si vedono iniziative e non si vedono progetti o strategie di sviluppo». (g.m.)

vedi su La Nuova Sardegna












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie