sardanews

SINNAI. Villaggio Tasonis, i residenti sul piede di guerra: “Strade come trincee, tra buche, visibilit? zero e disagi infiniti”

image

L’ultimo incidente stradale è di pochi giorni fa, uno scontro tra due auto che ha decretato ancora una volta la pericolosità della strada incriminata, quella che dalla lottizzazione-residenza Tasonis, che conduce fino al centro abitato di Sinnai: tra voragini, segnaletica inesistente, la vegetazione è cresciuta ai margini della carreggiata rende quel percorso una autentica trincea.

Quei cespugli insidiosi, lato guardrail, diventano vere e proprie trappole, sopratutto se devono passare gli scuolabus o le ambulanze, oltre alle decine di macchine dei cittadini in transito: “E’ assurdo – dicono in coro le famiglie che abitano in quella zonasiamo stanchi, amareggiati perché chi dovrebbe fare manutenzione in queste strade ancora latita, i pericoli ci sono ogni giorno, soprattutto di notte. La competenza dovrebbe essere del Comune, ma qui di operai non se ne vedono e la situazione è paradossale”. 

MANUTENZIONE. Cosa è cambiato dopo decine di segnalazioni? Pressoché nulla e cosa devono sopportare gli abitanti del villaggio Tasonis è presto detto: da Sinnai quel luogo dista appena 6 chilometri verso la diga del Corongiu, una strada stretta anche per lo scuolabus che quotidianamente accompagna i piccoli scolari nella vicina cittadina. Quando piove, il disagio raggiunge i livelli di reale pericolosità per chi deve raggiungere la frazione. Quel che preoccupa sono soprattutto le disastrose condizioni del manto stradale, una manutenzione troppo spesso dimenticata.

Alessandro Congia

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie