Industria 4.0: Open day digital Saras


image

(ANSA) - CAGLIARI, 12 OTT - Realtà virtuale per formare gli operatori, algoritmi per ottimizzare il ciclo degli impianti, tablet per registrare le informazioni raccolte sul campo così da trasformarle in patrimonio di conoscenza comune: pillole di Indistry 4.0, innovazioni progettate nell'ambito del programma #digitalSaras che gli ingegneri di domani hanno potuto toccare con mano. Dove? All'Open day Saras organizzato dall'azienda dei Moratti proprio nella raffineria della controllata Sarlux, a Sarroch. Qui, a 50 studenti della facoltà di ingegneria chimica, meccanica ed elettronica dell'Università di Cagliari e dell'Istituto tecnico-liceo di scienze applicate "Giua", il team del Laboratorio digital ha illustrato i primi progetti pilota avviati a inizio 2017, alcuni dei quali entrano ora in fase di industrializzazione.    Non è l'avvio della quarta rivoluzione industriale per Sarroch, che vede i suoi impianti al centro di diversi digital, tuttavia l'entrata a regime di alcuni progetti pilota rappresenta "uno spartiacque importante" che l'azienda ha voluto condividere. "La gestione dei big data e l'applicazione delle altre tecnologie dell'Industry 4.0 ci consentiranno di migliorare i nostri processi a costi sostenibili, per restare uno degli operatori leader della raffinazione", ha detto ai giovani Dario Scaffardi, vice presidente esecutivo e direttore generale Saras. Le informazioni, ovvero i dati, sono il motore di questa trasformazione anche secondo il direttore Pianificazione e sviluppo, Giuseppe Citterio: "La capacità di analizzare e sfruttare questi dati rappresenta la nuova ricchezza del nostro tempo, noi produciamo carburante sostenibile per il futuro e i dati sono fondamentali".    L'amministratore delegato di Sarlux, Carlo Guarrata, rivolgendosi agli studenti ha sottolineato: "voi dovrete essere in grado di interpretare la leadership digitale, Industry 4.0 è una scommessa culturale che si vince se il beneficio apportato dall'innovazione è tangibile. Noi cerchiamo di lavorare d'anticipo, innovando prima di essere costretti a farlo".    (ANSA).   

Fonte: Ansa


Condividi la notizia con i tuoi amici sui social network Facebook e Twitter
Condividi su Facebook









Per vedere tutte le notizie dalla Sardegna, metti mi piace alla nostra pagina facebook

Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la Cookie Policy